Burnt Palms – 02/18/17

 Bands split. It’s getting harder to find someone who can fix your turntable, and it’s almost impossible to play a tape on a new car. Bands split and sometimes it’s hard to understand if it was really worth to get to that end…And for a while you feel lost and it’s difficult to put everything in its right place. Sometimes bands split because they said all they had to say. When we are lucky we are left with a story sewn on ourselves; a story made of records, and pictures, and smoke drenched t-shirts. It’s almost never a perfect story, but it’s important nonetheless. A story made of words and music which is as well what we’re made of. Christina Riley grew up listening to Hole, The Breeders and Built to Spill; or at least that’s the feeling you get from the first stroke on her guitar or when she starts singing. When she met drummer Clara Nieto it felt like everything fell into place, and together with bassist Brian Dela Cruz and guitarist Joshua Vazquez (who joined the band in 2015) they released four albums and a bunch of split tapes, 7″, and singles; Californian indie-rock able to show a captivating and bitter-sweet indie-pop sensibility. 02/18/17 is the date of the band’s last show in Santa Ana, CA. They were planning to record the new album shortly after that date but things changed and the band broke up. Some of those new songs are captured into this tape. That date marks the end of Burnt Palms as a band. But their story, with these restless, rough and melancholic songs, will stay with us.

Listen / Buy the album [EU]

Listen / Buy the album [US]

 Le band si sciolgono, non si trova più nessuno che ti aggiusti un giradischi e oramai è impossibile ascoltare cassette sulle automobili nuove. Le band si sciolgono e per un po’ è difficile capire se ne valeva la pena. Per un po’ non sai dove andare, o come trovare posto a tutte quelle scatole. A volte le band si sciolgono perché avevano detto tutto quello che volevano dire. A volte, quando siamo fortunati, ci rimane in tasca una storia, ci resta addosso, fatta di dischi, fotografie, magliette che puzzano di fumo. Una storia quasi mai perfetta, ma comunque importante. Una storia fatta di musica e di parole, esattamente come siamo fatti noi. Christina Riley è cresciuta ascoltando le Hole, le Breeders e i Built To Spill: lo puoi capire dal primo accordo della sua chitarra o dalle prime note della sua voce. Quando ha incontrato la batterista Clara Nieto è stato come se tutto quello che aveva sempre cercato di dire con la musica trovasse una ragione. Insieme al bassista Brian Dela Cruz e alla seconda di chitarra di Joshua Vazquez hanno inciso quattro album e una manciata di split tape e singoli. Indie rock californiano che era capace di rivelare una sensibilità indie-pop agrodolce e travolgente. 02​/​18​/​17 è la registrazione di un live tenutosi in quella data a Santa Ana. La registrazione del loro ultimo live, per la precisione. Avrebbero dovuto registrare poco dopo le prime tracce nuove per un nuovo album, ma le cose cambiano e la band si sciolse.  Fortunatamente alcuni inediti sono stati catturati in questa cassetta. Quella data segnò la chiusura del progetto Burnt Palms, ma la loro storia, con queste canzoni irrequiete, ruvide e malinconiche, ci rimane ancora addosso. 02/18/17 dei Burnt Palms è disponibile su cassetta a tiratura limitata di 100 copie con copertina scritta a mano, oltre che in digitale.

Listen / Buy the album [EU]

Listen / Buy the album [US]

 

admin